CaniConsigli

Cuccioli, tutti fuori all’aria aperta!

Dalle 6 alle 12 settimane circa il cane impara come un bambino da 1 a 4 anni.

È quindi importante stimolare la sua mente e fargli conoscere tutti gli stimoli con cui verrà a contatto più avanti. Le prime esperienze devono essere quindi numerose e precoci: persone, automobili, ambienti diversi, altri animali.

E il pericolo di contrarre malattie virali? Esiste certo, ma non fare uscire il cucciolo non cambierà nulla perchè il proprietario stesso, uscendo può essere veicolo di virus, quindi se il cane non esce, non impara nulla ed è comunque esposto alle malattie virali.

Un cucciolo sano, sverminato e ben alimentato, non ha grandi possibilità di contrarre malattie virali se si ha l’accortezza di non farlo stare a contatto con cani malati mentre si stanno praticando le vaccinazioni, al contrario se non farà esperienze, potrà sviluppare difficoltà nel gestire” il quotidiano” che lo potranno accompagnare per tutta la vita.+

A cura della Dott.ssa Michela Proietti Lucini, Medico Veterinario Esperto in Comportamento

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche...

Close
Close